La mia vita con un po' troppo testosterone per casa...
Ho modificato la grafica del blog. Quella sullo sfondo è l'incasinatissima libreria di casa Piselloni...

lunedì 10 giugno 2013

Festa di Checco... e Mum's cake!



E così sabato abbiamo festeggiato i 4 anni di Checco. Non siamo ancora entrati nel tunnel delle feste coi compagni di scuola, per cui gli invitati erano amici nostri con figli, in totale nove adulti e 6 bambini.
Grazie al fatto che è stato il primo sabato veramente ESTIVO abbiamo potuto stare in giardino, il che ha consentito ai piccoli di correre in libertà e ai grandi di rilassarsi un pochino.
Il menù comprendeva panini, pizzette, patatine, muffin al cioccolato e crostata ai lamponi, bibite di ogni tipo e spritz aperol per mamme e papà.
E alla fine la torta:

Ho preparato un pan di spagna che, a onor del vero, non mi è molto cresciuto, tanto che dai tre strati previsti ho potuto farne soltanto due.
L’ho farcito con una crema al cioccolato, di quelle in busta, con l’aggiunta di cioccolato fondente a amaretti sminuzzati e l’ho ricoperto con la panna montata colorata (ho messo un po’ troppo colorante blu, per cui il colore ottenuto è un verde non molto brillante…).
Con la pasta di zucchero nera e bianca ho fatto la strada e sul resto della superficie ho sbriciolato ancora un po’ di cioccolata e di amaretti. Sempre con la pasta di zucchero ho creato un (bruttissimo) cactus e una bandiera a scacchi, e tutto intorno alla torta ho messo dei pezzi di wafer.
Come tocco finale (e quello ovviamente più apprezzato dal festeggiato) delle macchinine di Cars di appena 1 cm che mi sono costate un patrimonio…

Con questa torta partecipo molto volentieri al Mum’s cake, il contest di Ma la notte no.

12 commenti:

  1. Io la foto l'avevo già vista: è meravigliosa!
    Grazie di partecipare e ancora auguri!
    ps: per fortuna il tempo ti ha assistito! le feste in casa con i pupi sono un disastro!

    e il catcus è bellissimo!

    RispondiElimina
  2. Ahaha, non sei molto capace di venderti, sai??? A me sta torta piace un sacco e mi ha pure fatto venire fame!!
    Una volta andavano di moda le macchinine piccole, com'è che si chiamavano???

    RispondiElimina
  3. Bellissima!!! io non saprei neppure da dove cominciare!!

    ma mi hai fatto venire voglia di provare !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vorrei avere più tempo per dedicarmici... Ma è impossibile quando i terremoti sono nei paraggi. Questa l'ho fatta alle nove di sera...

      Elimina
  4. Bellissima .. immagino la faccia del festeggiato, a cui faccio tutti i miei auguri.
    Ti ho scoperto grazie al tuo commento sul mio blog e devo dire che abbiamo davvero molto in comune, soprattutto sul lato viaggi ...
    Ho lanciato da pochi minuti una nuova iniziativa dsl mio blog che penso potrebbe piacerti. Non metto il link per non essere invadente, ma se ti va di partecipare ne sarei felice

    La tua bio è la più simpatica e originale che mi sia capitata di leggere negli ultimi mesi, quindi condivido subito il tuo splendido blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Adesso vado a vedere di che iniziativa si tratta!

      Elimina
  5. Bellissima! l'avevo già vista ma non avevo ancora commentato!

    RispondiElimina
  6. Brava! Ho un'amica che sta facendo della decorazione di torte il suo lavoro. Complimenti per la passione che ci metti, diventerai bravissima anche se secondo me questa torta è già molto bella :-)

    RispondiElimina