La mia vita con un po' troppo testosterone per casa...
Ho modificato la grafica del blog. Quella sullo sfondo è l'incasinatissima libreria di casa Piselloni...

martedì 27 novembre 2012

Ho letto: Cose che mio marito non sa di me



Ci sono dei libri leggeri, ma nonostante questo frizzanti, spiritosi, intelligenti. E poi ci sono dei libri leggeri e stupidi.
Ecco, questo è uno. Si legge in fretta non perché ti avvinca alle pagine, ma proprio perché non c’è niente da leggere. Insulso. Banale. Scontato.
Il decantato colpo di scena finale lo si intuisce prima della metà. Il finale da vissero felici e contenti è la ciliegina sulla torta.
Per fortuna l’ho preso in biblioteca e non ho buttato via soldi per niente.

8 commenti:

  1. ...eppure il titolo poteva essere interessante...ma seguirò il consiglio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure magari aspetta l'estate, potrebbe andare bene per essere letto sotto l'ombrellone

      Elimina
  2. Risposte
    1. In effetti è la prima che scrivo di così cattiva...

      Elimina
  3. Wow! che critica spietata! ahahh!
    grazie, non lo leggerò mai allora

    (ho visto solo ora che ho usato lo stesso termine di mcomemamma!!!)

    RispondiElimina
  4. Uffa..il titolo sembrava divertente..! Molto carino il tuo blog, tornerò.

    RispondiElimina