La mia vita con un po' troppo testosterone per casa...
Ho modificato la grafica del blog. Quella sullo sfondo è l'incasinatissima libreria di casa Piselloni...

giovedì 25 ottobre 2012

All'europarlamento



Quando ho visto questa foto su Corriere.it


Ho pensato, in quest’ordine:

  1. Che dolce!
  2. Che chiccose mamma e figlia vestite uguali!
  3. Per poter portar con sé i figli non è che all’Europarlamento si ammazzino troppo di fatica!
  4. Cosa succederebbe se fossi europarlamentare e portassi i miei?
 Rispondo all’ultimo quesito:
-         Microfoni: scardinati.
-         Pila di fogli davanti al deputato n. 763: distrutta e sparpagliata.
-         Auricolari: smontati.
-         Maglione bianco: macchiato di inchiostro blu, indelebile.
-         Possibilità di ascoltare con attenzione gli interventi: non pervenuta.
-         Garanzia del silenzio durante la seduta: non pervenuto.
-         Checco e Paio: in prima fila a ballare il waka waka

O dipende dal fatto che sono maschi, o dipende dal fatto che sono due terremoti, o dipende da fatto che la loro mamma scellerata non li sa tenere. Boh.

4 commenti:

  1. Secondo me dipende dal fatto che sono bambini...e poi la foto cattura solo un attimo, chissà cosa è successo nel resto della seduta???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, magari sono scappate appena finito di votare...

      Elimina