La mia vita con un po' troppo testosterone per casa...
Ho modificato la grafica del blog. Quella sullo sfondo è l'incasinatissima libreria di casa Piselloni...

giovedì 4 ottobre 2012

Elisa



Non mi piace il mio lavoro.
Non centra niente con quello che ho studiato, non mi dà stimoli, non mi offre prospettive. Faccio lavoro d’ufficio 32 ore a settimane per un insulso ente pubblico che se dico come si chiama tutti mi guardano come se avessi bestemmiato in finlandese. Non ho colleghi, solo la mia Dirigente, che, perlomeno, è simpatica, non ho apertura al pubblico. A volte mi sento sprecata.
Oggi però è venuta a trovarmi Elisa, che mi aveva sostituito durante la seconda maternità e che mi ha sostituito anche nei mesi estivi, permettendomi di smaltire la mole di ferie arretrate.
Elisa, che ha 25 anni, è giovane, bella, sveglia, volenterosa, ma è senza lavoro.
Elisa, che in un mese che è a casa non ha sostenuto nemmeno un colloquio, ma non perché non abbia cercato, semplicemente perché nessuno l’ha richiamata.
Elisa, che sarebbe disposta a fare qualsiasi cosa, pur di lavorare.
Elisa, che vorrebbe tanto sposarsi, ma nemmeno il suo ragazzo lavora.
Elisa, che sta seriamente pensando di andarsene all’estero.
Non mi piace il mio lavoro. Ma ogni giorno di più ringrazio Dio di averlo.

3 commenti:

  1. Hai proprio ragione, anche noi spesso ci lamentiamo dei nostri lavori ma in questa situazione di crisi il lavoro sta diventando un lusso e noi siamo privilegiati.....

    RispondiElimina
  2. io ho mio marito in casa così! fa un lavoro che per fortuna c'è, ma che lo tiene fuori casa tutto il giorno sabato compreso. Un lavoro che non gli da grosse soddisfazioni, dal quale non ricava granchè ed essendo "di famiglia" è continuamente a rischio di qeusti tempi. Ma finchè c'è...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno io ho molto tempo libero da dedicare alla famiglia, in più posso stare a casa se i bambini si ammalano, non ho problemi a prendermi le ferie. E' vero, sono una privilegiata. Solo vorrei avere un po' più di soddisfazioni anche dal lato professionale.

      Elimina