La mia vita con un po' troppo testosterone per casa...
Ho modificato la grafica del blog. Quella sullo sfondo è l'incasinatissima libreria di casa Piselloni...

mercoledì 6 giugno 2012

Cambi di prospettiva


Ieri, per il compleanno di Checco, siamo andati in gita in un centro commerciale poco lontano da dove viviamo.
Tappa obbligata per la famiglia è il Burger King, ottima se non migliore alternativa al McDonald’s.
Alla cassa:
Un whooper menu king con la sprite
Checco non correre in giro
Un whooper menu medium con coca cola
Paio smetti di piangere, adesso mangiamo
Un menù per bambini con nuggets di pollo e coca cola. Non si dimentichi il regalino.
Checco non toccare il cesto delle immondizie
Un altro menù per bambini con nuggets di pollo e succo. Ah non c’è il succo? Ok, va bene l’acqua. Posso avere una cannuccia in più però? Non si dimentichi il regalino.
Paio, è inutile che cerchi di slacciarti la cintura del passeggino, adesso ti do da mangiare.
Ah, dimenticavo, due bustine di ketchup. E mi dà un paio si salviette in più per cortesia?
Checco sputa immediatamente quella caramella! Ma dove l’hai trovata? Per terra?!?!?!?!
Sì, grazie, forse è meglio un altro vassoio…

Quando io e MaschioAlfa eravamo “solo” una coppia e ci mettevamo in fila alla cassa di un fast food, evitavamo accuratamente di posizionarci dietro una famiglia con figli affamanti e per questo irrequieti e urlanti, carrello ricolmo e un milione di cose da ordinare.

Adesso quella famiglia siamo noi.

Nessun commento:

Posta un commento